Facebooktwittergoogle_plusrssyoutubeinstagramflickrFacebooktwittergoogle_plusrssyoutubeinstagramflickr

08/12/2001 – 16/01/2015
Arrivederci mio grandissimo AMICO, in questi anni hai saputo donare affetto e gioia a chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerti. Una parte di me è serena, in quanto hai smesso di soffrire per questo maledetto male, ma hai lasciato in noi un vuoto incolmabile, un pezzo di cuore te lo sei portato via.
Ora vai e raggiungi mamma Laika, papà Rasti, tuo fratello Blade, e tua figlia Alice, siete stati la mia vita, tutti insieme, mi avete insegnato molto e non smetterò mai di ringraziarvi ed esservi grati.
Ti ho visto nascere, sono stato il primo a prenderti in braccio e mi sono innamorato subito. Sei cresciuto insieme a noi, ci hai fatto tanti dispetti, ma in fondo c’è li meritavamo, era il tuo modo di comunicare. Ricordo quando rubavi il ciuccio alla piccola Celeste, o quando riuscivi sempre, in un modo o nell’altro, ad entrare in casa perché volevi solamente stare in nostra compagnia. Ti divertivi con i bambini che giocavano sempre insieme a te, Lucrezia, Beatrice, Mattia, Francesco e soprattutto la piccola Francesca ti adoravano.
Caro Zeus, ho sempre cercato di fare del mio meglio, non so se ci sono riuscito, ma ti ho amato più di ogni altra cosa. Ci hai sempre regalato momenti di gioia fino alla fine, con la tua dolcezza e tenerezza, da oggi, la nostra vita non sarà più la stessa. Io Vi rincontrerò un giorno, e sono certo che mi aspetterete, ora vai, raggiungi gli altri, MIO CUCCIOLONE…..

0102_06 1201_01 0102_02 zeus&blade 0502_03 laika 0402_02 DSC_5751 zeus 0302_01 zeus 0302_07 zeus 0502_01 laika&Zeus 0103_02 __DSCF0254 __DSC_2914 __DSC_3885 __DSC_4536 __DSC_4538

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail
Tags: