Facebooktwittergoogle_plusrssyoutubeinstagramflickrFacebooktwittergoogle_plusrssyoutubeinstagramflickr

Castello di Monteriggioni (SI), 12 marzo 2017

E’ la mia prima volta in questi luoghi e sono davvero incantevoli con alloggio in un caratteristico agriturismo. Il sabato ritiro pacco gara, nella norma, nulla di che, ma organizzazione molto veloce e affidabile, dopo di chè, passeggiata a Siena.
Cena in una piccola trattoria del posto insieme a Marziano, Ivano, Luca, Karim, Roberto e Mauro, ovviamente pasta in bianco e una gustosa tagliata.

La gara parte dall’interno del Castello, è la prima gara dell’anno, quindi la condizione fisica è ancora lontana. Si parte subito forte, soprattutto inseguengo letteralmente Ivano. La prima metà di gara è molto flow e arriva il primo passaggio attraverso il Castello con una salita durissima con una media di 18 km/h, troppo per la mia condizione. La seconda metà di gara è molto più dura con delle lunghe salite di gradoni, e qui l’acido lattico mi presenta il conto, ergo, crampi a non finire.
Un po’ di stretching e si riparte, abbassando il ritmo, fino alla salita del Castello, un calvario e chiudo la gara in 3h 37m, sinceramente mi aspettavo un tempo migliore, ma sono ancora lontano dalla condizione ideale, soprattutto per il fatto di non riuscire a smaltire il lattato. Ma l’importante era portarla a termine e conquistare le prime 2 Stelle del Prestigio 2017.

I ristori sono stati tutti superlativi, compreso quello finale e il relativo pasta party. Le docce erano calde per tutti, anche per gli ultimi arrivati e non è cosa da poco. Organizzazione quasi perfetta, posti incantevoli e le foto parlano da sole, sicuramente è una gara da rifare.

Durante la manifestazione ho avuto l’onore e il piacere di conoscere Stefano Gonzi, Presidente della Soudal Lee Cougan Racing Team, persona squisita e gentilissima a dare consigli, dove mi propone di sostituire la mia attuale forcella, una RockShox Sid Brain con una Formula 33, cosa che farò in seguito.

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail