XCp Valle del Farfa

XCp Valle del Farfa

27 Settembre 2015 0 di Pasquale Nicolardi
FacebooktwitteryoutubevimeoinstagramflickrFacebooktwitteryoutubevimeoinstagramflickr

20150927_125654Castelnuovo di Farfa, 27/09/2015

Finalmente torna il Marathon Lazio, dopo qualche mese di pausa, avendo saltato Civitavecchia e Bracciano, i tempi si sono allungati per me.
Alla gara partecipiamo in 4, io, Mario e Andrea per la MTB Pomezia ASD e l’amico Stefano per la Wonder Bikers Pomezia.

Alle 09:30 puntuali si parte, la gamba gira bene, anche se non ho avuto modo di riscaldarmi bene, non sarebbe cambiato molto. Il tratto iniziale è tutto in discesa con pendenze che mettono a dura prova i freni, dopo circa 4km iniziano le prime salite, alcune molto impegnative.
Il tracciato è molto bello, single track suggestivi, dove è impossibile sorpassare, ma procede tutto bene. A metà percorso però accade ciò che non mi sarei mai aspettato, mi perdo il perno passante della ruota posteriore, non ci voleva proprio. Inizio a cercare di ritrovare il perno e proprio quando mi stavo rassegnando all’idea di ritirarmi, riesco a trovarlo, mi metto al lavoro e sistemo la bike, ho perso più di 20 minuti. In sella e si riparte.

Tutto sembra procedere bene, anche se il cambio fa un pò le bizze, probabilmente a causa dell’inconveniente avuto con il perno passante. La gamba reagisce bene, anche se la stanchezza inizia a farsi sentire inesorabile.
Subito dopo la deviazione per la Marathon, comincia una salita con pendenze tra il 25% e il 28%, sembra non finire mai, ma fortunatamente non ho nessuno davanti e riesco con il rampichino a farla tutta senza mettere i piedi a terra. Ci sono, mancano solo 3 km all’arrivo e l’ultimo tratto è su asfalto, salgo sui pedali e chiudo in 3h 01m 45s, bel tempo, sono strafelice.

Nel mentre che aspetto Andrea e Mario, mi rifocillo al punto ristoro, dopo circa 20m arrivano i miei compagni di avventura, e ci dirigiamo verso le docce.
Arriva anche Stefano che ha fatto il giro lungo, e affamati più che mai, andiamo al pasta party, che buone le fettuccine.

Al prossimo anno per la Marathon Lazio, per essere la mia prima stagione amatoriale, mi tengo stretto il 45° posto assoluto di categoria M3.

20150927_092516 20150927_153133 20150927_131520 20150927_125654

FacebooktwittermailFacebooktwittermail